Mal di gola

Sensazione di corpo estraneo in gola: eliminarla con la riprofilazione del palato

2019-10-11T11:48:15+00:00

La sensazione di nodo in gola è molto comune tra i pazienti che si rivolgono preoccupati e confusi al medico otorinolaringoiatra. In generale il paziente dice di sentire come un groppo che non si sa spiegare, con difficoltà a deglutire e un senso di costrizione alla gola. Quello del corpo estraneo in gola è una sensazione che spesso non si accompagna a malattie, nonostante tutti gli esami – anche invasivi – a cui si sottopone. In questo caso si parla di bolo faringeo

Sensazione di corpo estraneo in gola: eliminarla con la riprofilazione del palato2019-10-11T11:48:15+00:00

Placche in gola e antibiotico

2019-10-09T10:38:14+00:00

Le placche in gola sono un disturbo fastidioso e doloroso, uno dei più comuni nei bambini ma che non manca di tormentare anche la vita adulta. Causate da un’infezione che può essere batterica o virale, le placche alla gola si associano a tonsillite e faringotonsilite. I modi per curarli sono molti: si va dai rimedi farmacologici all’operazione chirurgica nel caso in cui sia necessario rimuovere le tonsille.

Placche in gola e antibiotico2019-10-09T10:38:14+00:00

I rischi del sesso orale

2019-10-09T10:37:13+00:00

Il sesso orale non è una pratica esente da rischi malattie. Hiv e altre malattie veneree e di carattere sessuale possono essere trasmesse con la pratica del sesso orale attivo. Si tratta inoltre di una causa molto comune di cancro alla gola Il paziente che teme di essere stato contagiato può avere una prima risposta con la visita dall'otorino, effettuata con una fibroscopia. Questo esame permette di capire se davvero ci sia stato un contagio da Hiv o altre malattie sessuali dopo un rapporto orale attivo, senza aspettare i 90 giorni per l'attendibilità degli esami del sangue. Prima di capire in che modo si svolge la visita, vediamo i rischi del sesso orale attivo e dei rapporti non protetti.

I rischi del sesso orale2019-10-09T10:37:13+00:00

Sangue nella saliva e sangue nel catarro

2019-10-11T12:02:47+00:00

La presenza di sangue nel catarro espulso con un colpo di tosse è un evento che genera sempre forte preoccupazione. Vedendo il sangue scatta immediatamente il timore di soffrire di qualche grave patologia. E’ bene chiarire, però, che la presenza di sangue nella saliva e nel catarro può avere molteplici origini e cause. Di certo è opportuno, se non necessario, fare attenzione al momento in cui si manifesta, ossia a quando effettivamente il sangue è visibile. Solo così sarà possibile risalire all’origine del disturbo.

Sangue nella saliva e sangue nel catarro2019-10-11T12:02:47+00:00

Tracheite con tosse e catarro

2019-10-09T10:25:50+00:00

La tracheite è un’infiammazione delle mucose che rivestono la superficie della trachea. Le cause per le quali insorge questa infiammazione sono numerose e molto diverse tra loro ma quasi sempre sono connesse a malattie del naso o, in generale, dell’impianto respiratorio.

Tracheite con tosse e catarro2019-10-09T10:25:50+00:00

Lingua bianca, alito cattivo, candida alla gola

2019-10-09T10:33:43+00:00

Tutti quanti, chi più chi meno, siamo soliti specchiarci non appena svegli. Uno sguardo alle occhiaie, uno ai capelli in disordine, l’altro ai punti neri spuntati dal nulla e, da ultimo, una guardatina in bocca, una sbirciatina alla lingua e… sorpresa! Orrore! Vergogna! Lo specchio non mente. La nostra bella lingua non sembra affatto in forma: è tutta bianca e spugnosa. Per farla breve, non ha affatto una bella cera! E questo è un problema, perché la lingua, oltre a svolgere compiti fondamentali – come aiutarci ad articolare i suoni, a masticare il cibo, percepirne il sapore e contribuire alla pulizia dei denti – segnala se il nostro organismo è in buona salute. Non è un caso, infatti, se durante anche una normalissima visita di routine il medico ci chiede di tirare fuori la lingua.

Lingua bianca, alito cattivo, candida alla gola2019-10-09T10:33:43+00:00

Il mal di gola non passa. Cosa fare

2019-10-09T10:23:56+00:00

Il mal di gola non passa per mesi e settimane? Le cause potrebbero essere molte ma prima andiamo a vedere a che cosa è dovuta e perché viene la faringite. Il disturbo può essere sia acuto sia cronico e viene descritto dai pazienti come un dolore forte, sordo, lancinante o come bruciore. Le cause del mal di gola possono essere diverse.

Il mal di gola non passa. Cosa fare2019-10-09T10:23:56+00:00

Nodo in gola ansia reflusso e tosse nervosa: rimedi naturali

2019-10-09T10:15:38+00:00

Non è solo un modo di dire, sentire il classico ‘groppo o nodo in gola’, infatti, è quel fastidio vero e proprio tra ugola e palato – tra l’altro spesso avvertito in modo continuo – che può letteralmente toglierci il sonno e farci vivere a braccetto con l’ansia e lo stress.

Nodo in gola ansia reflusso e tosse nervosa: rimedi naturali2019-10-09T10:15:38+00:00