Rinoplastica non chirurgica a Bologna: rinofiller e fili di sospensione

Categories: GOLA, NASO, PAROLA AL MEDICO|Tags: , , |

Come intervenire sul naso senza bisturi? Ci sono due possibilità, entrambe efficaci, specie contro il naso cadente La rinoplastica è un intervento chirurgico al naso: nella maggioranza dei casi si interviene per scopi estetici ma si può eseguire anche per esigenze di carattere funzionale. In definitiva, la rinoplastica è un intervento chirurgico che ha come fine quello di modificare la forma del naso per renderlo più piacevole e armonioso in rapporto alle fattezze del viso. Gli interventi possono essere eseguiti sia per correggere un difetto estetico naturale sia sia per porre rimedio ai danni causati da eventi traumatici, come un incidente. Naso voluminoso, adunco, setto nasale deviato: sono tutti interventi che è possibile correggere con la rinoplastica.

Sinusite e catarro: rimedi

Categories: NASO, PAROLA AL MEDICO|Tags: , , , |

Naso perennemente chiuso, fatica a respirare, ma anche catarro che ristagna in gola, che gocciola dal naso, o che viene espulso con fatica dal naso in forma densa, maleodorante e di colorito giallo-verde. Sono questi i principali segnali e sintomi della sinusite cronica, patologia che se trascurata o curata nel modo non corretto rischia di danneggiare l’intero apparato respiratorio.

Sinusite e impianti dentali

Categories: GOLA, NASO, PAROLA AL MEDICO|Tags: , , , |

La sinusite è una malattia complessa che può interessare altre parti del viso, compresi i denti. Per questo prima di recarsi dal dentista, se si sospetta di soffrire di questa malattia, è bene una visita dall'otorino che porti alla guarigione dalla sinusite. I sintomi più frequenti sono un mal di testa localizzato e un dolore accentuato se si preme in vari punti del viso. Cerchiamo di capire cos'è la sinusite, i metodi di cura che si possono utilizzare e la correlazione tra denti e sinusite.

Bambino che russa e adenoidi

Categories: GOLA, NASO, PAROLA AL MEDICO|Tags: , , , |

Anche i bambini russano. Circa due bambini su tre, infatti, hanno un sonno rumoroso o molto rumoroso. Spesso la colpa può essere nel naso chiuso o raffreddato, ma nella maggioranza dei casi la causa primaria è da ricercare nelle adenoidi. In genere, il russamento può essere infatti dovuto ad un ingrossamento, o ipertrofia, delle adenoidi, quei piccoli ammassi di tessuto linfatico che si trovano fra naso e gola e che, aumentando di volume, possono rendere difficile il passaggio dell’aria e quindi il respiro.